All'inizio della settimana in un piccolo villaggio nella regione di Orenburg è stato seppellito il soldato Gleb Mostovoi, che secondo il servizio in lingua russa della BBC sarebbe il primo militare russo morto in Libia, dove il Cremlino sostiene di non avere truppe.

Il sito web locale Orengrad ha pubblicato la notizia della morte di Mostovoi il 6 febbraio scorso. Un alto funzionario distrettuale ha detto alla testata che Mostovoi era un ufficiale dell'esercito russo, non un mercenario.

Secondo la BBC, la polizia ha rifiutato di ammettere i giornalisti alla cerimonia che ha preceduto la sepoltura di Mostovoi. Dopo che le autorità hanno esaminato le loro credenziali, i reporter sono stati costretti a lasciare del tutto il villaggio.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.