Un raid aereo è stato effettuato oggi nei pressi del porto petrolifero di Ras Lanuf, nell'est della Libia, apparentemente nelle mani dei rivoltosi, che hanno fatto uso di artiglieria antiaerea dopo un'esplosione.

Lo ha constatato un giornalista dell'Afp sul posto che ha anche udito l'esplosione e ha visto del fumo sollevarsi da terra a ad un paio di chilometri ad est della città, nel deserto.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.