Navigation

Libia: ribelli confermano, Gheddafi pronto a trattativa

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 marzo 2011 - 10:12
(Keystone-ATS)

Mustafa Gheriani, uno dei portavoce del Consiglio nazionale libico, ha confermato di aver "ricevuto un contatto da un rappresentante di Gheddafi per una trattativa" sulla sua uscita di scena, offerta che è stata rifiutata.

"Noi abbiano respinto l'offerta" di una trattativa, ha detto Mustafa Gheriani, parlando con l'agenzia Reuters - Non negoziamo con qualcuno che ha versato il sangue libico e continua a farlo. Perchè noi dovremmo avere fiducia oggi?".

Ieri al Jazira aveva anticipato che Gheddafi aveva offerto agli insorti di convocare una sessione del Congresso del Popolo libico per preparare la strada a un suo ritiro indolore.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.