Navigation

Libia: ribelli respinti da zona industriale Brega

Questo contenuto è stato pubblicato il 20 agosto 2011 - 18:14
(Keystone-ATS)

I ribelli libici sono stati respinti dalla zona industriale di Brega, polo petrolifero della Libia orientale, da intensi bombardamenti delle forze pro-Gheddafi. Lo ha annunciato il portavoce militare degli insorti, colonnello Ahmed Omar Bani.

In precedenza, i ribelli avevano affermato di aver preso nella notte il controllo della zona industriale, e quindi di tutta la città petrolifera.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?