Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Sono 6048 i morti e 831 i feriti della rivoluzione del 2011 che ha portato alla caduta del regime Gheddafi. I dati sono stati resi noti dall'Ufficio di statistica e censimento libico che ha ridotto drasticamente la stima delle vittime.

I dati hanno suscitato sorpresa: durante il conflitto il dibattito sul numero dei morti era molto acceso. Nei primi mesi i ribelli sostenevano che le vittime fossero almeno 50.000, cifra poi dimezzata a ottobre 2011.

Le statistiche non specificano se le vittime siano ribelli o sostenitori del colonnello.È stato inoltre reso noto il censimento generale della popolazione libica che è appena al di sotto dei 5,2 milioni di persone nel 2012.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS