Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È di almeno quattro morti il bilancio degli scontri a Bengasi tra le forze del generale dissidente Khalifa Haftar e gruppi di islamisti. Lo riferiscono testimoni e fonti mediche. Le violenze sono tra le più cruente da quando, lo scorso 16 maggio, il generale ha lanciato un'offensiva destinata a "sradicare i gruppi terroristi" dalla Libia. L'attacco di oggi ha colpito i quartieri periferici di Sidi Fradj e d'Alhawari, roccaforti degli islamisti, da dove diverse famiglie sono dovute fuggire.

SDA-ATS