Almeno 37 persone sono morte in sette giorni di scontri intertribali nel sud della Libia nella regione di Sabha. Lo hanno reso noto fonti militari precisando che i combattimenti hanno visto contrapposti i tuareg alla minoranza tebu.

Un cessate il fuoco era stato proclamato tra i due gruppi la scorsa settimana ma non è stato osservato.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.