Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La notte scorsa, senza preavviso, "per ragioni di sicurezza" è stato sospeso il traffico aereo all'aeroporto di Bengasi. Lo hanno riferito fonti aeroportuali. "Giovedì sera abbiamo ricevuto l'ordine di sospendere immediatamente tutti i voli per motivi di sicurezza", ha detto la fonte.

Intanto sono proseguiti in nottata gli scontri tra manifestanti e forze dell'ordine nella zona adiacente l'ambasciata Usa al Cairo, soprattutto nella strada che dal settore diplomatico porta a piazza Tahrir. I manifestanti hanno lanciato sassi e pietre ai quali le forze dell'ordine hanno risposto con lancio di lacrimogeni.

Al momento non è ancora disponibile un bilancio dei feriti della nottata mentre la grande piazza si prepara a raccogliere oggi una grande manifestazione per protestare contro il film accusato di offendere il profeta Maometto.

Dimostranti stanno già affluendo a piazza Tahrir, mentre i Fratelli musulmani hanno chiesto ai fedeli di manifestare pacificamente oggi all'uscita delle moschee dopo al preghiera del venerdì.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS