Navigation

Libia: Spagna riconosce Cnt come unico rappresentante

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 giugno 2011 - 14:38
(Keystone-ATS)

Il governo spagnolo ha riconosciuto il Consiglio Nazionale di transizione (Cnt) come "unico e legittimo rappresentante del popolo libico". Lo ha annunciato il ministro degli Esteri di Madrid, Trinidad Jimenez, nel corso della sua visita a Bengasi dopo un incontro con i vertici del Cnt.

"La Spagna vuole aiutare il popolo libico, vogliamo un paese democratico di diritto e libertà", ha detto nella roccaforte della ribellione ricordando che il suo governo è stato "il primo a dichiarare che la soluzione per la Libia debba passare per l'uscita di scena di Gheddafi".

Il riconoscimento da parte di Madrid del Cnt quale legittimo rappresentante libico arriva dopo analoghe decisioni prese da Francia, Italia, Regno Unito, Senegal, Qatar, Gambia, Giordania e Malta.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?