Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il leader libico Muammar Gheddafi ha iniziato a parlare alla tv di Stato libica in collegamento telefonico. Testimoni riferiscono iche sono in corso pesanti scontri a Zawia, 50 km a ovest di Tripoli, e che la gente è in strada armata.

Sugli scontri tra forze fedeli al leader libico Muammar Gheddafi e oppositori hanno riferito due persone fuggite in Tunisia passando per la città di Zawia. I testimoni hanno visto persone in abiti civili correre per le strade imbracciando armi da fuoco e udito il fragore di armi pesanti.

Secondo testimoni oculari citati dalla tv panaraba al Arabiya, violenti combattimenti sono in corso anche nei pressi dell'aeroporto di Misurata, a ovest di Tripoli. Secondo l'emittente, gli scontri sarebbero in corso da circa due ore tra insorti e milizie pro-Gheddafi. Il centro cittadino sarebbe ancora in mano ai ribelli anti-regime.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS