Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Liebherr ha realizzato un fatturato di 8,33 miliardi di euro lo scorso anno, in progressione del 9,8% rispetto al 2010. Il buon risultato è dovuto in larga misura al settore macchine da costruzione e equipaggiamenti per il settore minerario, dove il giro d'affari ha raggiunto i 5,39 miliardi di euro, in aumento del 13,5%, ha indicato l'impresa con sede a Bulle (FR).

L'ammontare degli investimenti è salito del 23% a 669,1 milioni di euro. La buona salute del gruppo si riflette anche negli effettivi: sono infatti stati creati 2300 posti di lavoro. A fine 2011, il gruppo - uno dei maggiori fabbricanti di macchine da costruzione al mondo - dava lavoro in totale a 35'333 persone. Liebherr prevede di continuare la crescita anche quest'anno e punta su una progressione del 10% delle vendite.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS