Il Principato del Liechtenstein celebra oggi la festa nazionale e lo fa nel segno del 300esimo anniversario. Il principe ereditario Alois ha pronunciato un discorso al castello di Vaduz.

Il 15 agosto ricorda la data dell'Assunzione di Maria e il giorno del compleanno del principe Francesco Giuseppe II del Liechtenstein (pur essendo nato il 16 agosto). Le due festività furono unite per la prima volta nel 1940 e da allora vengono celebrate come festa nazionale. La piccola monarchia è stata elevata al rango di Principato il 23 gennaio 1719 dall'imperatore Carlo VI d'Asburgo.

"Per sopravvivere come piccolo Stato abbiamo avuto bisogno di fortuna. Ma molte cose le abbiamo anche fatte nel modo giusto", ha affermato oggi il principe ereditario. La combinazione tra monarchia costituzionale e democrazia parlamentare è un dei fattori del successo del Principato, ha aggiunto. A ciò hanno contribuito anche un'economia stabile e finanze in pareggio. "Allo stesso tempo con un buon sistema di formazione e condizioni quadro economicamente favorevoli abbiamo promosso sia le imprese che l'innovazione", ha detto Alois.

Nonostante queste condizioni favorevoli, le sfide attuali devono essere affrontate adottando buone misure. Il principe ha menzionato la digitalizzazione, l'aumento dei costi sanitari, lo sviluppo demografico e la protezione dell'ambiente.

Secondo Alois, la situazione geopolitica è diventata più difficile anche per i piccoli Stati come il Liechtenstein, che occupa una superficie di 160 chilometri quadrati. La legge del più forte e il protezionismo stanno diventando sempre più importanti. "Quale piccolo Paese abbiamo possibilità limitate di far valere i nostri interessi", ha detto ancora il principe ereditario.

Oltre alla cerimonia ufficiale al castello e alla tradizionale festa popolare nella piazza di Vaduz, i momenti principali della giornata nazionale del 2019 sono costituiti dalle celebrazioni sulla piazza del Governo e il successivo spettacolo pirotecnico.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.