Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'ondata di caldo e la siccità che imperversano in Svizzera hanno fatto scendere il livello dei laghi nettamente al di sotto della norma, informa oggi l'Ufficio federale dell'ambiente (UFAM).

Il lago di Zurigo, quello dei Quattro Cantoni e quello di Zugo sono particolarmente bassi.

Anche il livello dei laghi di Walensee (GL/SG) e di Sarnen (OW) sono nettamente al di sotto della media. La situazione non dovrebbe cambiare nei prossimi giorni nonostante siano previsti temporali che potrebbero far crescere i piccoli e medi corsi d'acqua.

"Nel complesso, la situazione di magra non peggiorerà", scrive l'UFAM. La tendenza al ribasso per le acque sotterranee rimane, ma il loro livello si mantiene nella media stagionale.

La navigazione sul Reno è al momento sospesa tra Sciaffusa e Kreuzlingen (TG), il livello del fiume è troppo basso. I viaggiatori devono utilizzare bus sostitutivi tra Stein am Rhein (SH) e Diessenhofen (TG). Non si stratta tuttavia di una situazione inusuale, ma che si verifica regolarmente tra aprile e ottobre.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS