Logitech, multinazionale vodese specializzata nelle periferiche per computer, ha realizzato utili e fatturato in rialzo nel secondo trimestre dell'esercizio aziendale 2018/2019, chiusosi a fine settembre.

Il volume d'affari è salito del 9% a 691 milioni di dollari, mentre l'utile netto è cresciuto del 13,9% a 64,2 milioni. In progressione anche l'utile operativo ante impose: +16,6% a 70,4 milioni.

Il dato relativo alle vendite è leggermente inferiore alle previsioni degli analisti consultati dall'agenzia finanziaria AWP. Superiori alle aspettative invece le cifre riguardanti i profitti.

"Abbiamo realizzato il più alto volume d'affari" mai registrato in questo periodo dell'anno, ha detto il direttore generale Bracken Darrell, citato in un comunicato.

Il gruppo ha confermato gli obiettivi per l'insieme dell'esercizio. Logitech prevede un aumento delle vendite compreso tra il 9% e l'11%, in valute locali.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.