Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Logitech: utile 2014/15 in forte aumento, continua ristrutturazione

Logitech, la multinazionale vodese specializzata nelle periferiche per computer, ha realizzato nell'esercizio 2014/2015 un utile netto provvisorio di 135 milioni di dollari, quasi il doppio rispetto all'anno precedente. In leggero calo per contro le vendite.

Un anno fa l'utile netto era stato di "soli" 75 milioni di dollari: un risultato ritenuto comunque soddisfacente, in quanto aveva finalmente segnato il ritorno in zona utili dopo diversi anni difficili per la società.

L'utile netto dell'esercizio 2014/15, conclusosi alla fine marzo, potrebbe tuttavia essere rivisto leggermente al ribasso a causa dell'ampia riorganizzazione intrapresa dalla società, precisa oggi in una nota lo stesso leader mondiale delle periferiche per computer con sedi a Losanna e a Newark, in California.

Nel periodo in esame Logitech ha registrato vendite per 2,11 miliardi di dollari, in calo dell'1% rispetto all'anno precedente. A tassi di cambio costanti il fatturato avrebbe registrato un incremento del 2%.

La multinazionale si dice comunque soddisfatta, in quanto i ricavi delle categorie di prodotti ritenuti strategici sono aumentati del 6%: tra di essi, ad esempio, le vendite di videocamere, impiegate soprattutto nelle videoconferenze, sono salite del 140%, mentre quelle degli altoparlanti portatili del 98%.

Il fatto che la società abbia praticamente raddoppiato gli utili malgrado un fatturato stagnante è anche da ricondurre a una forte riduzione dei costi nel corso dell'esercizio appena concluso.

Il CEO Bracken Darrell, citato nella nota, precisa che il processo di riorganizzazione non è ancora terminato e Logitech intende ridurre ulteriormente i costi in modo da poter compensare in parte gli effetti negativi di un dollaro forte.

Nel nuovo esercizio sono previste spese di ristrutturazione per circa 15-20 milioni di dollari: in particolare il comparto LifeSize, che propone soluzioni di videoconferenza ad alta definizione, verrà riorganizzato basandosi principalmente sul "Cloud" (tecnologia informatica che si affida a Internet per la condivisione e la distribuzione di dati, media, contenuti e applicazioni).

Sempre per quanto riguarda LifeSize, Logitech ha annunciato l'intenzione di procedere ad ammortamenti per 123 milioni di dollari (196 milioni di franchi). La rettifica di valore sarà messa a carico dei conti dell'esercizio 2014/15: per questo motivo non sono escluse modifiche relative all'utile.

Per l'anno in corso, la multinazionale prevede un incremento delle vendite del 7% e un utile operativo (non GAAP) di 150 milioni di dollari.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.