Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il gruppo bancario ginevrino Lombard Odier paga una multa di 99,8 milioni di dollari e chiude il contenzioso fiscale con gli Stati Uniti. Il relativo contratto, annuncia un comunicato, è stato firmato oggi.

Lombard Odier si era iscritto nella cosiddetta "categoria 2" del programma americano di regolarizzazione fiscale, riservata a quegli istituti che avevano motivo di credere di aver violato la legge degli USA o che comunque non potevano escludere tale eventualità.

La multa è già coperta da accantonamenti e non avrà quindi nessuna ripercussione sui conti della banca. Lombard Odier gestiva 1121 conti riconducibili agli Stati Uniti, per un importo totale di 4,45 miliardi di dollari.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS