Tutte le notizie in breve

Un imam della moschea di Finsbury Park a nord di Londra, dove nella notte un uomo a bordo di un furgone ha investito alcuni fedeli musulmani con un bilancio di un morto e 8 feriti, ha evitato che la folla linciasse l'autista.

L'uomo lo ha 'protetto' fino all'arrivo della polizia. Lo hanno riferito testimoni ai media britannici. Tali testimonianze sono in linea con quanto affermato dalla Muslim Welfare House - scrive la Bbc online - che ha ringraziato l'iman Mohammed Mahmoud "il cui coraggio è servito a calmare gli animi dopo l'incidente e a prevenire ulteriore spargimento di sangue".

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve