Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un nuovo fermo dopo gli attentati di Londra

KEYSTONE/EPA/ANDY RAIN

(sda-ats)

Un ragazzo di 19 anni è stato arrestato a Barking, periferia di Londra dove vivevano due dei tre terroristi dell'attacco a London Bridge e Borough Market, perché sospettato di preparare un attentato.

Lo riporta SkyNews precisando che tutte le 22 persone arrestate dal 3 giugno sono state rilasciate senza alcuna accusa, mentre sei sospetti rimangono in stato di fermo.

Intanto, il fondo della Croce rossa britannica per i familiari delle vittime ha superato quota 700.000 sterline grazie anche alle donazioni del weekend da parte di locali, club e ristoranti di Londra. Borough Market continua a restare chiuso ma ieri ha riaperto la cattedrale di Southwark, adiacente al mercato e transennata dalla polizia subito dopo l'attentato di nove giorni fa.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS