Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Sospetti terroristi, i cui nomi compaiono nella lista speciale del ministero dell'Interno, sono riusciti ad entrare nel Regno Unito senza essere fermati. È quanto hanno raccontato all'Observer alcuni funzionari del controllo passaporti dell'aeroporto londinese di Heathrow che hanno puntato il dito contro la valanga di nuovo personale ingaggiato all'ultimo minuto per evitare attese troppo lunghe durante le Olimpiadi.

Le nuove reclute non avrebbero fermato alcuni passeggeri che avrebbero dovuto essere interrogati dagli agenti antiterrorismo. Un funzionario ha riferito di tre sospetti terroristi che sarebbero riusciti ad eludere l'interrogatorio dall'inizio di luglio, mentre un altro ha parlato di ben cinque persone fatte passare in una sola giornata.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS