Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Risultati in crescita per Lonza nel primo semestre 2014. L'utile netto del fabbricante basilese di specialità chimiche e componenti per l'industria farmaceutica ha fatto un balzo del 242% rispetto ai primi sei mesi del 2013, a 140 milioni di franchi, mentre il fatturato è cresciuto del 3,2% a 1,8 miliardi, indica l'impresa in una nota diramata stamane.

L'utile operativo prima di interessi e imposte (Ebit) è aumentato del 13,1%, a 241 milioni.

Lonza spiega i buoni risultati adducendo gli effetti positivi della ristrutturazione in corso. Nel periodo sotto esame, il gruppo ha ridotto il proprio indebitamento di 304 milioni a 2,1 miliardi. Un nuovo potenziale di sviluppo è stato identificato per tutte le unità d'affari, sottolinea l'impresa renana.

Per l'insieme dell'esercizio 2014 il gruppo mantiene le previsioni già indicate e punta su una crescita dell'Ebit di circa il 10% e del fatturato di circa il 5%. Le spese d'investimento rimarranno inferiori a 300 milioni di franchi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS