Risultati in crescita per Lonza nel primo semestre 2014. L'utile netto del fabbricante basilese di specialità chimiche e componenti per l'industria farmaceutica ha fatto un balzo del 242% rispetto ai primi sei mesi del 2013, a 140 milioni di franchi, mentre il fatturato è cresciuto del 3,2% a 1,8 miliardi, indica l'impresa in una nota diramata stamane.

L'utile operativo prima di interessi e imposte (Ebit) è aumentato del 13,1%, a 241 milioni.

Lonza spiega i buoni risultati adducendo gli effetti positivi della ristrutturazione in corso. Nel periodo sotto esame, il gruppo ha ridotto il proprio indebitamento di 304 milioni a 2,1 miliardi. Un nuovo potenziale di sviluppo è stato identificato per tutte le unità d'affari, sottolinea l'impresa renana.

Per l'insieme dell'esercizio 2014 il gruppo mantiene le previsioni già indicate e punta su una crescita dell'Ebit di circa il 10% e del fatturato di circa il 5%. Le spese d'investimento rimarranno inferiori a 300 milioni di franchi.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.