Navigation

Looser: calo delle vendite del 5,3% nel 2011

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 gennaio 2012 - 08:52
(Keystone-ATS)

Looser Holding ha registrato una contrazione del fatturato lo scorso anno. Il gruppo industriale turgoviese ha effettuato vendite per un valore totale di 455,3 milioni di franchi, in calo del 5,3% rispetto all'esercizio precedente.

Come molte altre aziende esportatrici, anche Looser ha subito le conseguenze del vigore del franco. La debolezza di euro e dollaro ha avuto un impatto negativo dell'ordine di 36,5 milioni di franchi sulle vendite, indica il gruppo in una nota odierna. Senza tener conto degli effetti dovuti alle acquisizioni e al cambio, il giro d'affari risulta in progressione dell'1,6%.

Secondo le stime, nel 2011 Looser dovrebbe aver registrato un sia un risultato operativo (EBITDA) che un utile superiori a quelli dell'esercizio precedente. L'azienda, con sede ad Arbon (TG), pubblicherà i suoi risultati dettagliati il 28 marzo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?