Navigation

Looser: utile in crescita, nonostante calo del fatturato

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 novembre 2011 - 07:46
(Keystone-ATS)

L'utile netto del gruppo industriale turgoviese Looser è cresciuto del 21,6%, a 24,3 milioni di franchi, nei primi nove mesi del 2011. Il fatturato è da parte sua calato del 5,2% a 344,5 milioni, precisa l'azienda in una nota odierna.

Looser ha sofferto della forza del franco nei confronti del dollaro e dell'euro. Senza tener conto degli aggiustamenti legati agli effetti di cambio e alle acquisizioni, il giro d'affari sarebbe aumentato del 2,7%, si precisa nel comunicato. Nel periodo in rassegna l'EBITDA (utile prima della deduzione di interessi, imposte e ammortamenti) è salito del 5,3% a 50,8 milioni di franchi.

Per l'insieme dell'esercizio 2011, la società con sede ad Arbon (TG) si aspetta un utile netto e un EBITDA superiori a quelli registrati lo scorso anno.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?