Navigation

Losanna: detenuto morto dopo tentato suicidio

Il carcere losannese di Bois-Mermet KEYSTONE/CHRISTIAN BRUN sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 16 ottobre 2019 - 20:41
(Keystone-ATS)

Un kosovaro di 30 anni detenuto nel carcere losannese di Bois-Mermet è morto dopo che una settimana fa aveva tentato di suicidarsi in cella impiccandosi.

L'uomo, indica questa sera la polizia, era stato ricoverato in gravi condizioni all'Ospedale universitario di Losanna (CHUV). Scontava una pena detentiva di 12 mesi dopo essere stato condannato per furto, danneggiamento e truffa.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.