Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - Nel 2009 le lotterie e le scommesse in Svizzera hanno realizzato un fatturato di 2,833 miliardi di franchi, poco meno del record registrato nel 2008, con 2,851 miliardi. Circa due terzi dell'ammontare, ossia 1,934 miliardi, sono stati versati ai vincitori.
Dalla statistica delle lotterie pubblicata oggi dall'Ufficio federale di giustizia (UFG) risulta inoltre che le società Swisslos e Loterie Romande hanno versato complessivamente 545 milioni di franchi ai fondi di lotterie e dello sport dei Cantoni o direttamente a varie associazioni sportive mantello.
Il mercato svizzero delle lotterie e scommesse è in continua crescita da decenni. Negli ultimi dieci anni l'ammontare delle puntate è raddoppiato, passando da 1,38 a 2,8 miliardi di franchi. A questa somma vanno poi aggiunti i miliardi che ogni anno vengono giocati nei casinò, di cui una parte dei proventi è indirizzata verso l'AVS.
Nel 2009 gli svizzeri hanno speso pro capite 364 franchi in lotterie. I romandi sono più attratti dal gioco d'azzardo rispetto agli altri: la Loterie Romande ha infatti realizzato un giro d'affari di 1,675 miliardi, a fronte di 1,152 miliardi per Swisslos.
La statistica dell'UFG considera anche anche il prodotto lordo dei giochi (PLG), ossia la differenza tra le somme puntate e le vincite versate ai giocatori. Parallelamente al fatturato, anche il PLG, di 899 milioni di franchi, è diminuito leggermente rispetto all'anno precedente.
Il gioco che a livello nazionale ha riscontrato più successo è stato il controverso Tactilo, della Loterie Romande, con un fatturato di 1,015 miliardi di franchi. Il solo Lotto svizzero a numeri ha realizzato vendite per 392 milioni di franchi, ma compresi i giochi complementari Plus, Jocker ed Extra-Jocker la cifra sale a 547 milioni. La lotteria europea Euro Millions ha avuto un giro d'affari di 453 milioni di franchi, anch'essa sui livelli dell'anno precedente.
L'anno scorso la vincita maggiore del lotto è stato un "sei" che in settembre ha fruttato 19,1 milioni di franchi. Quest'anno, in marzo, qualcuno si è già beccato un montepremi di 35,8 milioni.
Nonostante l'introduzione del nuovo gioco "Totogoal", le scommesse nell'ambito sportivo si sono attestate sui 50 milioni di franchi, (nel 2008 56 mio). Secondo l'UFG, le puntate illegali offerte su Internet sembrano influire in misura crescente sul mercato svizzero delle scommesse sportive.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS