Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Abdallah El-Hamahmy ha accettato di rispondere alla polizia per la prima volta.

KEYSTONE/EPA/IAN LANGSDON

(sda-ats)

Abdallah El-Hamahmy, l'egiziano di 29 anni che venerdì mattina ha tentato di aggredire al Carrousel du Louvre un gruppo di militari con due machete, è uscito dal suo silenzio e ha accettato di rispondere alla Polizia per la prima volta, rivela l'Express.

L'egiziano ha confermato la sua identità e la sua nazionalità agli inquirenti, dopo aver rifiutato di rispondere alle loro domande per due volte domenica. "Ha dato la sua versione dei fatti" rivela una fonte al sito dell'Express.

L'uomo si trova in stato di fermo all'ospedale Georges Pompidou di Parigi dopo essere stato operato all'addome.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS