Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ROMA - L'organizzatore della tragica Love Parade di Duisburg, Rainer Schaller, ha rivelato oggi un ordine della polizia che, a suo dire, ha innescato un "afflusso incontrollato" di persone verso il tunnel nei pressi del quale vi è stata la micidiale calca che ha causato 19 morti. Lo scrive l'agenzia tedesca Dpa sintetizzando un'intervista ottenuta in esclusiva.
Schaller ha sostenuto che alle 14:00 di sabato la polizia ha chiesto di aprire tutti gli accessi davanti al tunnel di ingresso posto ad ovest. Fino a quel momento 10 dei 16 accessi erano stati tenuti chiusi perché già si profilava un sovraffollamento del tunnel. È stata questa apertura a creare l'afflusso incontrollato, ha affermato Schaller, dicendo di non potersi spiegare questa scelta della polizia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS