Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un paziente 85enne della clinica psichiatrica di St. Urban, nel canton Lucerna, è morto in seguito alle gravi ferite riportate la notte scorsa quando è stato attaccato da un 33enne appena ammesso nel nosocomio.

L'aggressore si è scaraventato sulla vittima, alloggiata in una stanza, in un momento in cui il personale di cura si è allontanato, ha riferito oggi la polizia cantonale. Malgrado il ricovero all'ospedale, l'anziano è deceduto stamani presto per le gravi lesioni subite.

Il 33enne, cittadino kosovaro, si è dato alla fuga, ma la polizia lo ha rapidamente trovato in un comune vicino. Stando al comunicato delle forze dell'ordine, era stato ammesso nella clinica a causa di gravi problemi psicosociali. Il Ministero pubblico di Sursee ha avviato un'inchiesta.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS