Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

LUCERNA - Il funambolo Freddy Nock non ha potuto attraversare - come previsto - questa sera a Lucerna il fiume Reuss su una fune lunga 200 metri. La corda sopra la quale avrebbe dovuto mantenersi in equilibrio a 20 metri di altezza si è infatti spezzata durante l'installazione.
Poco prima delle 18:00, diverse centinaia di persone si erano radunate ai bordi della Reuss per assistere allo spettacolo dell'equilibrista elvetico. Ma l'attesa è stata di breve durata, poiché poco dopo un collaboratore del Circo Knie ha confermato che l'esibizione non avrebbe avuto luogo. Al momento non sono noti i motivi per cui la fune si è improvvisamente spezzata.
Lo scorso 10 maggio Nock si era laureato campione del mondo di equilibrismo nella Corea del Sud. In precedenza, era riuscito nell'impresa di attraversare il golfo di Zurigo su una corda tesa a 30 metri di altezza, percorrendo un tragitto di 900 metri sopra lo specchio d'acqua. La settimana scorsa, invece, le autorità lucernesi gli avevano vietato uno spettacolo promozionale del Circo Knie, adducendo che l'installazione della fune avrebbe intralciato il traffico nel centro città.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS