Navigation

Lucerne Blues Festival annullato a causa della pandemia

Keb'Mo' al Lucerne Bues Festival nel 2019 (archivio) KEYSTONE/ALEXANDRA WEY sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 23 luglio 2020 - 11:32
(Keystone-ATS)

Il Lucerne Blues Festival è stato annullato: la 26esima edizione prevista per novembre non avrà luogo, anche perché la maggior parte dei musicisti invitati proviene dagli USA e le loro possibilità di viaggio sono incerte a causa del coronavirus.

La prossima edizione si terrà dal 6 al 14 novembre 2021, hanno annunciato oggi gli organizzatori. Il rischio di contagio è troppo elevato sia per gli artisti che per gli spettatori.

Inoltre le norme di ingresso e di uscita dagli USA e la situazione nel settore aereo sono troppo incerte. Il Blues Festival non sarebbe neppure in grado di rispettare le disposizioni di protezione attualmente richieste, hanno aggiunto.

La maggior parte dei musicisti ingaggiati ha già accettato di venire a Lucerna l'anno prossimo. L'edizione del 2019 ha visto la partecipazione di circa 12'000 appassionati di blues.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.