Navigation

Lufhansa: ricorre a vie legali contro lo sciopero

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 febbraio 2010 - 13:01
(Keystone-ATS)

BERLINO - La Lufthansa è ricorsa alle vie legali per cercare di bloccare lo sciopero di quattro giorni indetto dal sindacato dei piloti e cominciato la notte scorsa.
La compagnia aerea, ha reso noto oggi il portavoce Andreas Bartels, ha chiesto al tribunale di Francoforte un provvedimento urgente per la sospensione dello sciopero.
Il giudice ha convocato per questo pomeriggio alle 17:30 un incontro con i rappresentanti della società e del sindacato.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.