Navigation

Lufthansa: prevede di tagliare 3.500 posti di lavoro

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 maggio 2012 - 09:27
(Keystone-ATS)

L'aviolinea tedesca Lufthansa ha annunciato un drastico ridimensionamento dell'organico. La casa madre di Swiss prevede di sopprimere 3500 posti di lavoro entro la fine del 2014.

Il piano intende ridurre di un quarto i costi amministrativi della compagnia, con l'obiettivo di risparmiare 1,5 miliardi di euro entro la fine del 2014 per controbilanciare il rincaro del cherosene e far fronte alla concorrenza delle compagnie low cost. I provvedimenti arrivano dopo una perdita operativa di 381 milioni di euro nel primo trimestre, superiore alle previsioni degli analisti che avevano pronosticato un rosso di 289 milioni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?