Navigation

Lumengo: PS chiede dimissioni immediate dal Nazionale

Questo contenuto è stato pubblicato il 11 novembre 2010 - 17:41
(Keystone-ATS)

BERNA - La sezione bernese del Partito socialista (PS) chiede le dimissioni immediate di Ricardo Lumengo dal Consiglio nazionale. Stando al PS, indipendentemente da un eventuale ricorso contro la sentenza di colpevolezza per frode fiscale, i fatti stabiliti dal tribunale di circondario di Bienne (BE) sono "gravi e non possono essere scusati".
"Risultati elettorali corretti costituiscono la base della nostra democrazia e una manipolazione delle schede elettorali non può essere tollerata", indica un comunicato del PS bernese diramato pochi minuti dopo la sentenza.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.