Navigation

Lunedì nero Wall Street, giornata peggiore dal 1987

Lunedì nero per Wall Street. KEYSTONE/AP/Mark Lennihan sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 16 marzo 2020 - 21:15
(Keystone-ATS)

Lunedì nero per Wall Street, che chiude la peggiore seduta dal 1987. Il Dow Jones chiude perdendo il 12,94%, in quella che è la peggiore seduta della sua storia in termini di punti persi, 2.999,10, a 20.185,87 punti.

Il Nasdaq cede il 12,32% a 6.904,59 punti mentre lo S&P 500 lascia sul terreno il 12,26% a 2.382,83 punti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.