Navigation

LVMH, accordo da 16 miliardi per Tiffany

Un marchio che è nell'immaginario collettivo. KEYSTONE/EPA/JUSTIN LANE sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 25 novembre 2019 - 07:22
(Keystone-ATS)

Il gruppo francese del lusso LVMH è a un passo dall'acquistare la famosa gioielleria americana Tiffany, consacrata dal film 'Colazione da Tiffany' con Audrey Hepburn.

Le due società, ha rivelato ieri il Wall Street Journal, hanno raggiunto un accordo preliminare che valuta Tiffany circa 16,3 miliardi di dollari (16,2 miliardi di franchi), ossia 135 dollari ad azione, contro una offerta iniziale di 120.

I consigli di amministrazione delle due aziende si riuniranno oggi per finalizzare l'accordo che, salvo imprevisti, dovrebbe essere annunciato nelle prossime ore.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.