Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Mikron, gruppo con sede a Bienne (BE) specializzato nella fabbricazione di sistemi di lavorazione e assemblaggio, ha realizzato lo scorso anno un utile di 2,2 milioni di franchi, in calo dell'8,3% rispetto all'esercizio precedente. In flessione, dell'11,5%, pure il risultato operativo Ebit, che si è attestato a 4,6 milioni.

Il fatturato, come già annunciato in gennaio, ha evidenziato una crescita del 3%, a 249,1 milioni di franchi, mentre le nuove commesse sono calate dell'1% a 244,8 milioni di franchi.

Per l'esercizio in corso Mikron prevede che volume d'affari e risultato operativo rimarranno stabili, malgrado il difficile contesto economico. Il gruppo, dopo l'abbandono della soglia minima di cambio con l'euro, afferma inoltre di aver preso "misure di protezione delle vendite" e di riduzione dei costi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS