Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Molti profughi sono riusciti ad entrare dalla Grecia in Macedonia, dopo che la polizia avrebbe rinunciato ad intervenire, lasciando intendere un cambio di atteggiamento delle autorità di Skopje. Lo rende noto la Tv macedone A1.

L'emittente ha precisato che a fine giornata non c'era quasi più nessuno nella zona transfrontaliera, e che molte persone sono giunte alla stazione di Gevgelija.

I migranti sostengono che la polizia e le autorità non chiedono più alcun documento, sulla falsariga di quanto succede in Grecia e in Serbia, e aiutano i migranti a lasciare il paese il più in fretta possibile, organizzando un servizio di pullman.

In serata, cinque autobus hanno portato 300 migranti in Serbia.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS