Navigation

Madoff: ex braccio destro Bonventre accusato di frode

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 marzo 2010 - 08:21
(Keystone-ATS)

NEW YORK - L'ex braccio destro del finanziere americano truffatore Bernard Madoff, Daniel Bonventre, è stato accusato di frode per aver aiutato il suo principale a mettere in atto una maxi truffa da 50-65 miliardi di dollari.
Bonventre diventa così la sesta persona ad essere accusata nell'ambito delle indagini sul maggiore "schema Ponzi" della storia americana (il pagamento di alti interessi agli investitori grazie al continuo afflusso di nuovi fondi da parte di altri investitori, una truffa ideata nel 1920 dall'italoamericano Charles Ponzi).
Bonventre, arrestato lo scorso mese, è al momento libero grazie al pagamento di una cauzione da 5 milioni di dollari.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?