NEW YORK - Pipistrelli europei più forti di quelli americani. Una malattia presente , ma non letale tra i mammiferi nostrani, sta decimando una delle colonie di pipistrelli più importanti d'America.
Secondo quanto stimano i biologi solo negli ultimi tre anni, come si legge sulle pagine della prestigiosa rivista scientifica "Nature", alcuni siti di ibernazione sono stati completamente distrutti; in America per colpa della White Nose Syndrome, un fungo che ricopre il muso e il corpo dei pipistrelli mentre stanno in letargo, sono morti più di un milione di esemplari.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.