Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Una bambina di tre anni è morta soffocata durante una seduta di esorcismo in Malesia durante la quale sette membri della sua famiglia e la bambinaia si sono ammucchiati su di lei.

Uno zio della bambina ha chiamato la polizia, che ha fatto irruzione nella casa della famiglia, di etnia cinese, nella città di Bukit Mertajam. "Abbiamo trovato otto persone, tra cui la bambinaia indonesiana, ammucchiate l'una sull'altra su di un letto sotto una coperta. La vittima era immobilizzata sotto la pila umana, e le otto persone recitavano delle nenie. Riteniamo si tratti di un esorcismo per cacciare via gli spiriti maligni", ha detto un responsabile della polizia.

Secondo il quotidiano malese The Star, il rito andava avanti già da venti ore quando la polizia è intervenuta. Gli otto famigliari, indagati per omicidio volontario, hanno tra i 16 e i 67 anni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS