Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Due giovani con cinture esplosive sono stati fermati stamani alle porte di Gao, nel nord del Mali, all'indomani del primo attentato suicida nel Paese in questa stessa città appena riconquistata dall'esercito di Bamako, con il sostegno delle forze francesi. Lo riferisce un testimone.

"Abbiamo arrestato stamattina presto due giovani, un arabo e un tuareg. Avevano una cintura esplosiva e erano sul dorso di due asini", ha dichiarato all'Afp Oumar Maiga, il figlio del capo del villaggio locale.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS