Navigation

Mali: mediatore Ecowas incontra delegazione Tuareg

Questo contenuto è stato pubblicato il 09 giugno 2012 - 15:46
(Keystone-ATS)

Il presidente del Burkina Faso, Blaise Compaoré, ha incontrato, nel palazzo presidenziale di Ouagadougou, una delegazione del Movimento nazionale di liberazione dell'Azawad, una delle formazioni armate impegnate nel nord del Mali. Compaoré è il mediatore per la crisi maliana dell'Ecowas, la Comunità economica degli Stati dell'Africa occidentale (Cedeao, nell'acronimo francese).

È la prima volta che Compaoré, nella qualità di mediatore, incontra i rappresentanti delle parti in lotta per la conquista delle regioni del nord del Mali, oggi controllate dai tuareg dell'Mnla (dichiaratamente laici) e dai gruppi integralisti islamici armati di Ansar Dine e di al Qaida nel Maghreb islamico. Sull'esito della trattativa c'è il massimo riserbo.

Negli ultimi giorni, dopo il fallito tentativo di fusione (infrantosi sull'applicazione, nelle regioni 'liberatè, della sharia, sostenuta dagli islamici e osteggiata dall'Mnla), ci sono state frizioni tra tuareg e jihadisti di Ansar Dine, culminate, due giorni fa, in una sparatoria alle porte di Kidal.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?