Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il gruppo fondamentalista Mujao, Movimento per l'unicità e la jihad in Africa occidentale, ha rivendicato l'attacco da parte di un commando islamico oggi nel centro di Gao, nel nord del Mali, e promesso di continuare la battaglia "fino alla vittoria".

"I fedeli di Dio hanno attaccato oggi con successo l'esercito maliano, che ha lasciato entrare i nemici dell'islam a Gao. I mujaheddin sono nella città di Gao e vi resteranno", ha dichiarato all'Afp Abu Walid Saharaui, portavoce del Mujao

Intanto una cinquantina di giornalisti è stata evacuata dal centro di Gao dalle forze militari francesi. Lo ha annunciato il portavoce dello Stato maggiore di Parigi, aggiungendo che i reporter sono stati portati verso l'aeroporto.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS