Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'ex primo ministro del Mali, Ibrahim Boubacar Keita, "ha un ampio vantaggio sugli altri candidati", secondo i primi risultati ufficiali delle presidenziali comunicati dal governo di Bamako. L'ex premier, 68 anni, è considerato favorito in queste elezioni che cercano di riportare stabilità nel Paese dopo più di un anno di guerra.

Oggi pomeriggio era stato effettuato lo spoglio "di un terzo" delle schede e, secondo le autorità, lo scarto tra primo, secondo e terzo è "decisamente forte" e "se la tendenza sarà confermata non ci sarà bisogno di un secondo turno".

Dopo Ibrahim Boubacar Keita vengono Soumaila Cissé, 63 anni, e Dramane Dembelé, 46 anni. Il governo ha tenuto a sottolineare il tasso di partecipazione "eccezionale" alle votazioni: il 53,5% in tutto il Paese e il 60% nella capitale Bamako.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS