Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

TIMBUCTU - Almeno 15 persone sono rimaste uccise e numerose altre ferite in una ressa nella principale moschea di Timbuctu, in Mali. Lo riferiscono testimoni. L'incidente è avvenuto durante le celebrazioni del Mulud, il genetliaco del profeta Maometto.
"La gente stava facendo il giro della moschea. È un rituale della festa del Mulud e si è formata una calca impressionante. Ci sono stati almeno 15 morti. I corpi sono stati trasportati all'obitorio", ha detto alla France Presse un testimone, Mohamed Bandjougou, raggiunto per telefono.
La protezione civile ha "soccorso molto rapidamente i numerosi feriti", hanno riferito due fonti amministrative, confermando così la notizia.
La moschea dove è avvenuta la ressa è la più grande di Timbuctu, nota come moschea di Djinguereber.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS