Borj, città del nord-est maliano, è stata teatro negli ultimi giorni di violenti scontri tra arabi e tuareg che, secondo alcuni siti locali che oggi citano testimoni, avrebbero provocato decine di morti, oltre a molti danni.

A dare il via ai combattimenti sarebbe stato un raid compiuto da tuareg (genericamente favorevoli all'indipendenza da Bamako delle regioni settentrionali del Mali) contro negozi di commercianti arabi, che, dopo l'attacco ed i saccheggi, hanno organizzato una reazione armata, sfociata in feroci scontri, spesso corpo a corpo, lungo gran parte delle strade di Borj.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.