Navigation

Maltempo: Cina, lutto anche all'expo di Shanghai

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 agosto 2010 - 09:22
(Keystone-ATS)

SHANGHAI - Bandiere a mezz'asta anche nel parco dell'Expo di Shanghai in occasione della giornata di lutto nazionale decisa dal governo cinese per onorare e vittime delle terribili inondazioni della settimana scorsa nel nord ovest.
Tutti i padiglioni hanno esposto le bandiere a mezz'asta e hanno cancellato le feste e le manifestazioni. Migliaia di persone hanno affollato il padiglione della provincia del Guansu, dove sono avvenuti frane e inondazioni, all'interno del padiglione delle provincie cinesi.
Qui c'è stata una manifestazione con tre minuti di silenzio e sono stati lasciati fiori di plastica che sono stati poi messi in un contenitore di vetro sotto la mappa del Guansu, sulla quale era segnala la contea di Zhouqu, il luogo dove ci sono state le vittime. Luci spente all'interno del padiglione nel quale era solo illuminata la scritta "condoglianze sentite alle persone uccise dalle frane di Zhouqu". Il padiglione di Guansu ha deciso di cancellare tutte le manifestazioni fino a settembre in segno di lutto.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.