Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Maltempo: Cina; Pechino in tilt per neve, aerei a terra

PECHINO - Pechino ricoperta di neve: uno spettacolo affascinante con la città proibita completamente imbiancata, ma anche una giornata di forti disagi quella di oggi in cui a causa del maltempo fino al 90% dei voli da e per l'aeroporto internazionale della capitale cinese sono stati ritardati o addirittura cancellati.
La città oggi è insolitamente tranquilla, con residenti e non rifugiatisi al coperto sia per sfuggire alle rigide temperature che hanno toccato anche i -16 gradi, sia per la disastrosa situazione sulle strade a causa della quantità di neve caduta. Sono infatti chiuse molte delle autostrade che portano a Pechino, in altre il traffico è interrotto o estremamente rallentato a causa dei veicoli rimasti in panne.
Il governo ha mobilitato oltre 200 mezzi spalaneve nel tentativo di ripristinare il flusso del traffico, mentre l'"allarme-neve" è passato da blu a giallo in una scala dove "l'allarme giallo significa che si prevedono nevicate più copiose", ha spiegato Guo Hu, responsabile per il servizio meteorologico di Pechino, citato dall'agenzia Nuova Cina. Stando alle previsioni domani la neve dovrebbe smettere di cadere, precipiteranno ancora invece le temperature, fino a -20 gradi.
La neve così abbondante è una novità per Pechino in tempi recenti: erano infatti anni che non si assisteva a nevicate così fitte, "naturali" quantomeno, perché le nevicate "indotte" erano invece cominciate già a novembre quando precipitazioni sono state provocate artificialmente per interrompere il prolungato periodo di siccità che aveva colpito la zona.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.