Il Vietnam e la Thailandia sono in allerta per le piogge torrenziali attese tra oggi e domani, parte delle perturbazioni monsoniche portate dal tifone Wutip nel Mar cinese meridionale, e che arrivano dopo decine di vittime provocate dal maltempo nelle ultime settimane. Oltre 140.000 persone sono state evacuate.

In Vietnam l'impatto di Wutip in arrivo da est è atteso nella serata di oggi, sono le province centrali quelle più a rischio, mentre i meteorologi prevedono onde alte fino a 10 metri nel Mar cinese meridionale. Il piano di evacuazione prevede il coinvolgimento di 140 mila abitanti, e per precauzione sono già state chiuse le scuole di cinque province.

In Thailandia, dove quest'anno le piene dei fiumi hanno causato almeno 22 morti, i militari hanno già dato il via a un piano di evacuazione per i residenti delle aree più a rischio nel popoloso nord-est rurale del Paese e nelle pianure centrali, ed è già in corso un'operazione di rinforzamento degli argini con sacche di sabbia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.