Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BASILEA - Il gruppo Manor ha realizzato un volume d'affari di 3,335 miliardi di franchi nel 2010, praticamente lo stesso livello dell'esercizio precedente (+0,2%).
Stabilità anche per le vendite (+0,1%) dei grandi magazzini Manor, a parità di superficie di vendita. Nel periodo in rassegna il numero dei negozi è stato ridotto da 71 a 70.
Malgrado le difficoltà registrate nelle regioni di frontiera a causa della debolezza dell'euro, Manor è riuscita a raggiungere un buon risultato e a confermare la sua quota di mercato, si legge in una nota odierna diramata dal gruppo che ha sede a Basilea.
Dal 2010, i negozi Manor occupano la seconda posizione sul mercato dei tessili con un fatturato di oltre 600 milioni di franchi, aggiunge la nota.
Anche le vendite via internet sono cresciute. Questo sviluppo è dovuto essenzialmente all'estensione dei prodotti disponibili online (oltre 10'000 articoli nei reparti giocattoli, profumeria e vini), intervenuto nel corso del secondo trimestre 2010. Forte di questo risultato, Manor conta di intensificare le vendite online e proporrà, a partire dall'ultimo trimestre 2011, una gamma di prodotti tessili ancora più ampia.
I 25 punti di vendita di articoli sportivi Athleticum hanno annunciato un giro d'affari di 225,7 milioni di franchi, in crescita del 5,6%.
Il fatturato dei negozi di mobili Fly (19 contro 20 l'anno prima) si è attestato a 127,8 milioni di franchi. A parità di superficie di vendita risulta una contrazione del 3,8%. Hanno inciso negativamente in particolare i lavori di ristrutturazione in due importanti negozi, si legge nel comunicato.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS