Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

NEW YORK - Le autorità Usa hanno esteso la moratoria sui nuovi pozzi petroliferi offshore, ampliando il bando di sei mesi anche a quelli in acque poco profonde.
Lo scrive il Washington Post online, secondo cui la decisione è stata presa dal Minerals Management Service (Mms), l'ente federale che autorizza le trivellazioni.

SDA-ATS